Jolicloud: il rivale di Google Chrome OS

Da qualche giorno è finalmente uscito in versione Beta (pubblica) un nuovo sistema operativo basato su Linux che punta a fare concorrenza al piccoletto appena nato di Google “Chromium OS“.

Sto parlando di JoliCloud, il sistema operativo gratuito che consiste in un pannello di lancio di applicazioni web.

Ideale per i NetBook che necessitano di OS leggeri: il concetto di JoliCloud è praticamente lo stesso di Chrome Os, si tratta infatti di un “web os” che funziona solo ed unicamente via Internet e tutti i programmi al suo interno… non sono installati sull’hardisk del pc ma su uno spazio remoto (online). La stessa cosa vale per i documenti, foto, video e musica…

JoliCloud si può scaricare gratuitamente dal sito ufficiale del progetto e si può anche installare su pennine USB.


Article Tags:
· · · · · ·
Article Categories:
Linux · Tecnologia
1.550

33 anni, Creativa, Geek, appassionata di Tecnologia, Design, Musica e Arte. Sempre circondata da gingilli tecnologici. Vive a Roma, nella vita conosciuta come Graphic/Web Designer. Tech-Blogger dal 2007.

Comments

  • veramente interessante questo nuovo os

    francesco 22 dicembre 2009 15:04
  • progetto interessante, ma io terrei d’occhio sopratutto moblin

    scienzedellevanghe 22 dicembre 2009 16:17
  • ciao, seguo il tuo blog da tempo e non posso che farti i miei complimenti: gli articoli, oltre che interessanti, sono utilissimi!! Ad esempio, molto tempo fa sentii parlare sia di Moblin che di JoliCloud, ma dato che entrambi erano in fase di sviluppo ne avevo perso le tracce… ed ora, invece, grazie a questo post li ritrovo. Anch’io scrivo in un blog, ma sono alle prime armi e non so ancora davvero cosa significa avere un dominio di secondo livello tutto per me :wow: buona fortuna col blog, Ilaria 😉

    argolunix 2 gennaio 2010 19:33
  • risvegliando l’hacker che è in me, lo sto provando su un hp 550, che notebook non è. devo dire che qualche ritocchino grafico qui e lì non sarebbe malaccio (-:

    Marco Persinger 16 febbraio 2010 13:48

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *