OneClick: scaricare file Torrent direttamente da Google Chrome

Come ben sapete per scaricare un file con estensione .Torrent è necessrio aver installato sul sistema (Mac, Linux o Windows che sia) un software che permetta di gesirli, sto parlando del client torrent. Di client ne esistono tanti, ma di recente BitTorrent ha rilasciato un'esensione apposita per Google Chrome, che permette di scaricare i torrent direttamente dal browser. L'estensione si chiama OneClick, una volta installata, consentirà di scaricare i file torrent in modo molto semplice da Google Chrome senza dover necessariamente utilizzare un client torrent o un qualsiasi altro software apposito. OneClick non…Read more …

Worml: il teletrasporto per utenti Mac

Worml è un'originale applicazione per mac che permette la condivisione rapida di file fra colleghi e amici direttamente dal desktop con il semplice drag and drop del mouse. Si tratta di un vero e proprio sistema di teletrasporto sulla scrivania: una volta eseguita l'App aprirà un portale chiamato" wormhole" che inghiotte qualsiasi file viene trascinato al suo interno, proprio come facevano Spock e Kirk di Star Trek, da pianeti distanti, soltanto che, in questo caso a essere spediti in giro per il mondo sono i nostri file... Worml permette di condividere file di…Read more …

ThePirateApp: il successore open source di Mulve

ThePirateApp è un nuovo software P2P open-source che permette di scaricare file multimediali ad alta velocità. La velocità di download è davvero sorprendente! Il motivo di questa elevata velocità di download è che il trasferimento dei file non avviene da computer a computer (come avviene normalmente nei software P2P tipo eMule), bensì da diversi server russi, dove sono custoditi una quantità infinita di file audio. Questo software viene fornito malware-free e tutti sono invitati a contribuire a future versioni e il miglioramento del software stesso. Questo articolo ha scopo puramente informativo, scaricare musica…Read more …

Foofind: motore di ricerca Peer to Peer

Foofind è un ottimo motore di ricerca "legale" di links per il download dalle reti P2P che mostra i collegamenti già esistenti su Internet, senza ospitare il contenuto. Questo search engine è in grado di ricercare e filtrare i risultati per file Torrent, files situati sulla rete Gnutella (Limewire) e Ed2k (eMule) file in streaming e links per il download diretto. Nel momento in cui sto scrivendo, il motore di ricerca foofind, ha già indicizzato 38,513,611 files. Curiosità: pensate che il suo programmatore Pablo Soto, il più grande esperto spagnolo di programmi P2P,…Read more …

The Pirate Bay: la nave dei pirati affonda

Il team di Pirate Bay annuncia che il più grande tracker BitTorrent si sta spegnendo per sempre. Nel lontano autunno del 2003, un gruppo di amici dalla Svezia decisero di avviare un tracker BitTorrent chiamato 'The Pirate Bay' che divenne ben presto uno dei più grandi tracker BitTorrent su Internet utilizzato da milioni di utenti per la condivisione dei file. Altrettanto presto però fu trascinato dalle Major in una lunga battaglia giudiziaria per violazione di Copyright. Nonostante il grande successo, in questi giorni i gestori di The Pirate Bay hanno deciso di staccare…Read more …

Tribler: il client BitTorrent semplificato

Tribler è un nuovo client BitTorrent open source progettato appositamente per permetterci di gestire i download di grandi dimensioni, scaricare e condividere film, serie tv, musica e immagini in modo più rapido e semplice. Tribler è dotato di un'interfaccia semplice ed intuitiva e, a differenza degli altri software come uTorrent (per citarne uno), la sua ricerca è basata su un sistema distribuito tra i vari peer, senza appoggiarsi ai siti torrent come ThePirateBay, Mininova ed altri... la ricerca dei file torrent, inoltre, avviene direttamente dal software senza dover stare ad aprire i siti…Read more …

Tips & Tricks: come scoprire se il tuo provider limita il traffico BitTorrent

I motivi che possono influenzare la velocità di download su Torrent possono essere molteplici... spesso una bassa velocità di download può essere legata al firewall (che blocca le connessioni in ingresso), al router mal configurato, alle impostazioni del client Torrent o al numero di peers disponibili per la condivisione di un determinato file. Potrebbe anche essere che questa limitazione sia causata dai provider dei servizi internet che deliberatamente manipolano il traffico da Torrent utilizzando una pratica chiamata throttling con la quale riescono a limitare il trasferimento dei dati... Gli operatori dei servizi internet…Read more …

Server eMule: come evitare i server spia su eMule

Un server spia è un server fake messo in piedi per controllare le attività degli utenti collegati ad esso. Come riconosco un server spia? Solitamente è quel server che produce pochissimi risultati di ricerca (spesso non validi) e con pochissime fonti.. Anche se non è facile riconoscere un server spia... il miglior consiglio da seguire è sempre quello di non utilizzare server emule di dubbia provenienza... se un server in lista ti sembra sospetto... rimuovilo immediatamente! Avere una lunghissima lista di server emule non è prudente e neanche utile, anche perchè ne utilizziamo…Read more …

Bitblinder: scaricare da torrent in modo anonimo

Bitblinder è un client torrent che permette di scaricare file in modo anonimo mescolando il tuo traffico Internet con il traffico di tutti gli altri utenti collegati. Come funziona? Bitblinder crea un network di computer (simile a Tor) al fine di ottenere l'anonimato online. Con bitblinder non sarete collegati in modo diretto al sito web: la vostra richiesta passerà attraverso un peer della rete che agirà come un proxy per voi. Il collegamento è codificato in modo che nessuno possa essere in grado di vedere o conoscere la vostra attività in rete. Con…Read more …

The Pirate Bay: permette di condividere i file torrent su Facebook

The Pirate Bay da qualche giorno ha lanciato una nuova funzionalità che permette di condividere i propri file torrent con gli amici di Facebook. E' possibile condividere un qualsiasi file ospitato sul tracker della baia cliccando sull'apposito bottone "Share on Facebook" (come nell'immagine sottostante) per vederlo apparire direttamente nei vostri feed delle news. Inoltre è anche possibile inviare i torrent a singoli utenti (in modo privato) con il servizio di posta di Facebook. Consiglio di prediligere quest'ultima modalità di condivisione per ovvi motivi!Read more …