Recuperare i file corrotti in eMule con MetMedic

Spesso in seguito a crash di sistema, errori sul disco e riavvii improvvisi del sistema operativo, può capitare di non trovare più nella sezione “Trasferimenti” il file che stavamo scaricando da eMule.

Questo vuol dire che si è corrotto il file “xxx.part.met” associato al file in download.

Comere recuperare questi file danneggiati?

Grazie ad un software chiamato MetMedic sarà possibile recuperare tutti i file corrotti di eMule.

Vediamo come fare:

Installiamo il software con un doppio clic, avviamolo, clicchiamo su “options” e poi su “general”.

In “Please locate emule folder” selezionate il file “preferences.ini” presente nella cartella “config” di emule e confermate il tutto cliccando su “apply” e poi su “ok”.

Cliccate a questo punto nella schermata in alto su “repair”. A questo punto chiudete eMule e rinominate il file “.part” corrotto presente nella cartella temp, per esempio se il file in questione è il “002.part”, rinominatelo come “002.part.copia” e cancellate il file 002.part.met(in pratica il file con estensione “.met” è un file per il controllo del download).

Riavviate eMule, avviate di nuovo il download del file in questione, aspettate 5-10 minuti in modo che si scarichino i primi byte, stoppate il download e chiudete il client.

A cosa serve questa procedura? Serve precisamente a far creare al programma un nuovo file “002.part.met”. Riaprite quindi di nuovo Metmedic e andate di nuovo su “repair”. In “Locate the new part.met file” selezionate il file appena creato da eMule, nel nostro caso 002.part.met e in “Locate the partial download you renamed” il file partrinominato(”002.part.copia” nel nostro caso).

Ora basterà cliccare su “process”, attendere la fine del recupero e il download ripartirà quindi da dove era stato interrotto.

Fonte: onep2p


Article Tags:
· · · · · ·
Article Categories:
Guide · P2p · Software · Tips & Tricks · Windows
1.548

32 anni, Creativa, Geek, appassionata di Tecnologia, Design, Musica e Arte. Sempre circondata da gingilli tecnologici. Vive a Roma, nella vita conosciuta come Graphic/Web Designer. Tech-Blogger dal 2007.

Comments