0 Flares 0 Flares ×

Su 1802 Brain For Sale troviamo una interessantissima raccolta di software gratuiti e utility che ogni mac user dovrebbe aver installato sul proprio Mac.

Tutti i software citati in questo articolo sono “Donationware” ovvero totalmente gratuiti in quanto l’utente può teanquillamente utilizzarli con regolarità e se li ritiene utili… può effettuare una donazione con Paypal (facoltativa) per supportare lo sviluppo dei programmi.

Pixer:

Editor di immagini “on the fly”. Una piccola applicazione in grado di ridimensionare, ruotare, tagliare e aggiungere pad ed infine convertire in Jpeg le immagini, anche in batch.
Inoltre Pixer è in grado di creare una icona personalizzata alle immagini, conservando il canale Alpha per la trasparenza: ideale per creare icone professionali da file PNG!

SpeedMail:

Stanchi di aspettare interminabili minuti l’apertura di una casella di Mail? SpeedMail è in grado di compattare il database SQL dell’archivio e di velocizzare Mail in modo incredibile, il tutto con un semplice clic!

Dukko:

Dukko è in grado di analizzare un gruppo di file MP3 (o una cartella contenente i file) e di rinominarli a seconda dei tag Nome/Artista, oltrechè di aggiungere un suffisso al nome (ad esempio “live” o “recording”).

Shindler:

Non ricordate più in quale HardDisk/CD/DVD avete messo quel file? Volete tenere traccia dei dischi fissi dei vostri amici o clienti? Volete conoscere l’esatto contenuto del vostro computer, compresi tutti i file invisibili?
Shindler crea un file di testo, sulla scrivania, contenente tutti i file del vostro utente (se lanciato), oppure del disco che vi trascinate sopra. Il file di testo (comprensivo di albero), è tracciabile da Spotlight di MacOS 10.4/10.5 e potrà essere rintracciato con una semplice ricerca. Ottimo per tenere traccia di ogni tipo di supporti, anche offline.

Doctor Who:

Una utility che permette di scovare l’applicativo che ha generato, oppure che è in grado di leggere un determinato file. Se non sapete come aprire un file sul vostro Mac, trascinatelo sopra a Doctor Who e lasciate che lui cerchi per voi il programma che l’ha creato. Al termine vi suggerirà di aprirlo con una determinata applicazione oppure vi indicherà dove scaricarla.

Ivano:

Ivano è pensato per recuperare al volo l’imponibile da una cifra comprensiva di Iva (o qualunque altro tassa). Digitate l’importo, e Ivano vi mostrerà l’imponibile, memorizzandolo nella clipboard del Mac.

Poster for Illustrator:

Poster for Illustrator è una piccola utility in grado di aprire e risalvare file PDF, EPS e AI in altrettanti formati. Poster è in grado di agire su di un singolo file, su un gruppo di file o su una cartella contenente i file.

Pongo for Illustrator:

Converte documenti Illustrator in file JPEG, PNG o SVG.

River:

River è un valido aiuto per cercare un particolare file Torrent. Digitando il nome del file sulla finestra di River, questi aprirà i più importanti portali di file torrent direttamente sul vostro browser di fiducia, e proprio sulla pagina che state cercando.

Danubio:

Danubio permette di nascondere o mostrare un singolo file (o cartella) semplicemente trascinandolo sopra l’icona del programma. Esistono molti tool, anche Freeware, per mostrare o nascondere file o cartelle in Mac OS X ma Danubio è l’unico tool capace di lavorare su di un singolo file.
Particolarmente indicato per tecnici e sviluppatori.

Graveyard:

Graveyard è una utilty che permette di cancellare qualsiasi file, con un semplice drag&drop. Utile con alcuni tipi di file particolarmente ostici, per file aperti o per file nei quali l’applicazione madre non si è chiusa in modo appropriato.

Manner:

Un metodo facile ed automatico per convertire le pagine “Man” del Terminale in semplici PDF, pronti per essere consultati e stampati.

MyDog:

MyDog è un validissimo aiuto nel cercare qualcosa attraverso i vari motori di ricerca. Digitate un termine e scegliete il ramo di ricerca, MyDog provvederà a portarvi nelle “piazze” più importanti del web!

Zarvox:

Avete mai sentito il vostro Mac parlare?

Enjoy!

Written by ilaria giannattasio

31 anni, Creativa, Geek, appassionata di Tecnologia, Design, Musica e Arte. Sempre circondata da gingilli tecnologici. Vive a Roma, nella vita conosciuta come Graphic/Web Designer. Tech-Blogger dal 2007.