0 Flares 0 Flares ×

Ultimamente si parla molto di HTML 5, un linguaggio di markup per la progettazione delle pagine web attualmente in fase di definizione (draft) presso il World Wide Web Consortium.

HTML 5 si propone come evoluzione dell’attuale HTML 4.01 ed è concepito per coesistere in modo complementare con XHTML 2.

Le novità introdotte da HTML 5 rispetto a HTML 4 sono finalizzate soprattutto a migliorare il disaccoppiamento tra struttura, definita dal markup, caratteristiche di resa (tipo di carattere, colori, eccetera), definite dalle direttive di stile, e contenuti di una pagina web, definiti dal testo vero e proprio. Inoltre HTML 5 prevede il supporto per la memorizzazione locale di grosse quantità di dati scaricate dal browser, per consentire l’utilizzo di applicazioni basate su web (come per esempio le caselle di posta di Google o altri servizi analoghi) anche in assenza di collegamento a Internet.

Qualche giorno fa è stato pubblicato SublimeVideo, il primo video player online completamente realizzato in HTML5 e, da quello che ho potuto notare, non ha proprio nulla da invidiare al classico player in Flash.

Il secondo esempio di applicazione interamente realizzata in HTML5 invece è Sketchpad. Si tratta di un’applicazione web per disegnare online, molto rudimentale… ma che sicuramente non ha nulla da invidiare al Paint di Windows.

Sketchpad lascia già intendere le potenzialità di questo linguaggio; dispone  di un pannello abbastanza completo di strumenti per il disegno base, supporta i gradients e i patterns, si può modificare la dimensione del pannello, regolare l’opacità ed altro ancora…

Anche YouTube potrebbe decidere di implementare questo standard per la riproduzione dei video, ed abbandonare definitivamente il vecchio Flash Player. Questa notizia farà sicuramente molto piacere alla Apple, che ancora oggi si rifiuta di applicare la tecnologia Flash non ritenendola adatta ai propri dispositivi.

Written by ilaria giannattasio

31 anni, Creativa, Geek, appassionata di Tecnologia, Design, Musica e Arte. Sempre circondata da gingilli tecnologici. Vive a Roma, nella vita conosciuta come Graphic/Web Designer. Tech-Blogger dal 2007.