0 Flares 0 Flares ×

Sean O’Neill è il nome dell’uomo che sta facendo tremare Skype, il più utilizzato software di messaggistica istantanea e VoIP.

Fino ad oggi non era mai stato possibile sviluppare add-ons/plugins che permettessero in qualche modo di interagire con Skype né si è mai riuscito a scavalcare il muro di codici che lo proteggevano.

Ma a quanto pare qualcuno sembra esserci riuscito:

Sean è riuscito infatti a decriptare l’algoritmo di Skype e sul suo blog (ancora raggiungibile) ha postato anche un link per il download di una libreria scritta in linguaggio C, da utilizzare per la compilazione di software “third party”.

Da quanto afferma lo stesso Sean non si tratterebbe di un attacco verso il colosso di telefonia VoIP ma bensì di una possibilità per aumentare il livello di sicurezza dello stesso Skype.

Via | oneitsecurity

Written by ilaria giannattasio

31 anni, Creativa, Geek, appassionata di Tecnologia, Design, Musica e Arte. Sempre circondata da gingilli tecnologici. Vive a Roma, nella vita conosciuta come Graphic/Web Designer. Tech-Blogger dal 2007.