Flash News: Opera 10 Alpha – Navigazione più veloce con la nuova tecnologia Turbo Compression

La versione 10 (Alpha) del browser Opera oltre a presentare parecchi miglioramenti… ha integrato una nuova tecnologia: la Opera Turbo Compression. Si tratta di una nuova funzione implementata nel software per migliorare le performance in condizioni di basso bandwidth.

Una volta installata ed avviata la nuova versione di Opera, vi basterà cliccare sul piccolo tachimetro in basso a sinistra per attivare il Turbo. In poche parole questa nuova funzionalità non fa altro che ridurre il numero di elementi da scaricare e diminuire la qualità delle immagini che compongono le pagine web in modo da aumentare la velocità di navigazione.

Nota: La tecnologia Opera Turbo Compression lavora bene con ogni tipo di connessione ma è particolarmente adatta alle connessioni lente (dial-up).


Article Tags:
· ·
Article Categories:
Browser · Flash News
1.550

33 anni, Creativa, Geek, appassionata di Tecnologia, Design, Musica e Arte. Sempre circondata da gingilli tecnologici. Vive a Roma, nella vita conosciuta come Graphic/Web Designer. Tech-Blogger dal 2007.

Comments

  • Faccio notare che tale tecnologia si basa su un proxy che permette questo lavoro.
    La cosa ironica è che Opera Turbo è diventato uno strumento per aggirare l’attuale censura dei siti web imposta in italia, cosi si potranno vedere le immagini del server 5 d’imageshack senza usare OpenDNS o Proxy web, ma usando direttamente un browser, con ovviamente il problema della qualità degradata.

    Maxifasso 17 marzo 2009 20:13
  • Opera si conferma come la signora di tutti i browser.

    🙂

    Jasha 17 marzo 2009 23:00
  • Pingback: Flash News: Opera 10 Alpha - Navigazione più veloce con la nuova tecnologia Turbo Compression | Itabit.net

  • Opera è un buon browser, veloce e con molte soluzioni all’avanguardia. Peccato che non visualizzi correttamente alcuni siti Web (esempio Amazon, FaucerPVR).

    timocad 18 marzo 2009 01:08

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *