0 Flares 0 Flares ×

La realtà aumentata (dall’inglese augmented reality) è una particolare estensione della realtà virtuale. Consiste nel sovrapporre alla realtà percepita dal soggetto una realtà virtuale generata dal computer. La percezione del mondo dell’utilizzatore viene “aumentata” da oggetti virtuali che forniscono informazioni supplementari sull’ambiente reale.

Un esempio abbastanza noto di questo tipo di applicazioni è in campo militare, dove ad esempio al pilota che osserva il terreno vengono fornite informazioni digitali quali la classificazione dei mezzi militari presenti in amici/nemici attraverso dispositivi integrati nel casco o nell’abitacolo dell’aereo.

Un altro campo di applicazione è la chirurgia minimamente invasiva. In questo caso le immagini viste direttamente dal chirurgo attraverso una telecamera vengono integrate con immagini TC o MRI ottenute dal paziente in precedenza” |  tratto da Wikipedia

In parole povere la realtà aumentata è  l’integrazione in tempo reale di oggetti virtuali in una scena reale. Spiegarla è complicato, ma è molto più semplice mostrarla in funzione..

Vi basta avere una connessione a Internet, una stampante e un computer dotato di webcam.

Trovate alcune demo di “realtà aumentata” nei siti sottostanti:

Prendiamo come esempio il primo sito (quello della general electric): per prima cosa stampate il foglio con l’immagine seguendo le indicazioni sullo schermo (basta cliccare sull’icona della stampante nella pagina Web). Poi cliccate sul pulsante che avvia la realtà aumentata, date il consenso all’uso della webcam, e piazzate il foglio in modo che la webcam lo veda. A questo punto.. non potrete credere ai vostri occhi!

Qui sotto trovte un video dimostrativo:

Via | Il Disinformatico

Written by ilaria giannattasio

31 anni, Creativa, Geek, appassionata di Tecnologia, Design, Musica e Arte. Sempre circondata da gingilli tecnologici. Vive a Roma, nella vita conosciuta come Graphic/Web Designer. Tech-Blogger dal 2007.