0 Flares 0 Flares ×

Ricordate WaterWorld? il film ambientato in un futuro post apocalittico basato sulle avventure di un mutante (Kevin Costner) in cerca degli ultimi lembi di terra in un mondo ormai sommerso dalle acque? bene… non c’entra a nulla ma è la prima cosa che mi è venuta in mente osservando questa architettura sottomarina del futuro.

Con il livello dei mari che a causa dei cambiamenti climatici minacciano le città costiere di tutto il mondo… il bisogno di città galleggianti, a quanto pare, si è sentito più che mai nell’ambito architettonico.

Ed ecco perchè è nata l’idea del “Seascraper” (Grattamare?), un concept di design presentato al concorso eVoIo Skyscraper Competition, che invece di ergersi da terra si inabissa nelle profondità dell’oceano… un grattacielo al contrario in pratica!

  • Maggiori info qui!

Written by ilaria giannattasio

31 anni, Creativa, Geek, appassionata di Tecnologia, Design, Musica e Arte. Sempre circondata da gingilli tecnologici. Vive a Roma, nella vita conosciuta come Graphic/Web Designer. Tech-Blogger dal 2007.