6 Flares 6 Flares ×

flappy-bird

Flappy Bird è un gioco scaricato da centinaia di migliaia di persone ed in pochissimo tempo ha conquistato il primo posto negli store d’oltreoceano.

La grafica di Flappy Bird è molto semplice e ricorda molto quella di Super Mario (in particolare per i tubi verdi che Flappy Bird dovrà scrupolosamente evitare) e anche la modalità di gioco è molto semplice: per far “fluttuare” il personaggio basta premere ripetutamente il dito sullo schermo touch. Ma in questo caso la semplicità della grafica inganna perchè il gioco è incredibilmente difficile, infatti la prima partita mi è durata una manciata di secondi prima del Game Over e la frustrazione aumenta man mano che giocate perchè, ogni volta che perdete vi vien voglia di farne un’altra ed un’altra ed un’altra ancora, ma la disposizione dei tubi cambia ogni volta.

Non ci si riesce a spiegare quale sia il meccanismo che ha condotto un gioco così semplice ad un così spropositato e improvviso successo. Flappy Bird è sviluppato da una sola persona, un tale Dong Nguyen, un’appassionato di giochi indie del Vietnam che per di più non ha sfruttato nessuna strategia per promuovere il suo gioco, il che rende ancora più affascinanti i complessi meccanismi virali che vi son dietro.

Flappy Bird è disponibile gratuitamente sia per iOS che per Android, non vi resta che provare!

Link: Flappy Bird per iOS

Link: Flappy Bird per Android

Written by ilaria giannattasio

31 anni, Creativa, Geek, appassionata di Tecnologia, Design, Musica e Arte. Sempre circondata da gingilli tecnologici. Vive a Roma, nella vita conosciuta come Graphic/Web Designer. Tech-Blogger dal 2007.