Celluon EvoMouse: il mouse del futuro…

evoMouse, il mouse del futuro.

Si usa soltanto con le dita e non necessita di spingere nessun oggetto fisico.

Funziona praticamente su qualsiasi superficie piana e richiede pochissimo spazio. Tiene traccia dei vostri movimenti e il suo utilizzo è confortevole e naturale.

evoMouse dispone anche di funzionalità multi-touch per scorrere, ruotare, zoomare, andare avanti e indietro.

evoMouse può essere utilizzato anche per il riconoscimento della scrittura o per disegnare con le dita o una penna.

Si può utilizzare con qualsiasi computer desktop o portatile e si connette via Bluetooth o una porta USB standard.

Fantastico!
Guarda il video dimostrativo di evoMouse:

 


Article Tags:
· ·
Article Categories:
Hi-Tech
1.550

33 anni, Creativa, Geek, appassionata di Tecnologia, Design, Musica e Arte. Sempre circondata da gingilli tecnologici. Vive a Roma, nella vita conosciuta come Graphic/Web Designer. Tech-Blogger dal 2007.

Comments

  • è una figata!!!

    Robba12 22 marzo 2011 12:27
  • A quando una recensione ? 🙂

    ninmorfeo 22 marzo 2011 12:47
  • Bello, anche se forse ci si impega un po’ a farci l’abitudine…

    mmm…perchè l’han fatto a forma di ‘cane geometrico’?

    Antonio 22 marzo 2011 19:47
  • Pingback: Celluon EvoMouse: il mouse del futuro… | Millionueroshomepage

  • Sembra caruccio, sul sito poi si trova anche la tastiera come questo mouse… manca solo una cosa sul sito: il costo dell’oggetto! C’è il negozio sempre sul sito ma non c’è traccia di cifre numeriche… mah!

    Alessandro308 23 marzo 2011 08:33
  • Pingback: Celluon EvoMouse: il mouse del futuro » sitiBus - idee a spasso per il web

  • il concetto della tavoletta grafica estremizzato ed alla portata di tutti (anche s edipende dal prezzo…)

    Silvia 29 marzo 2011 11:30
  • che bellino :wow:

    Heresy 4 aprile 2011 20:04
  • Sono stato sul sito ma nella pagina “Partners” vi è scritto Under Construction. Spero inoltre che sia disponibile per Linux.

    Giuseppe 16 aprile 2011 08:12
  • gianni 7 settembre 2012 21:24

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *