0 Flares 0 Flares ×

Consumerist, un sito web statunitense che si occupa d’informazioni per consumatori, riporta due casi nei quali il servizio di assistenza in garanzia è stato negato a causa del fumo di sigaretta. In entrambi i casi la lavorazione è stata rifiutata poiché Apple considera la presenza di fumo e catrame sui componenti, dannosa per la salute e una violazione delle regole imposte dall’Occupational Safety and Health Administration (OSHA), l’agenzia del Dipartimento del Lavoro degli Stati Uniti. (Continua…)

Written by ilaria giannattasio

31 anni, Creativa, Geek, appassionata di Tecnologia, Design, Musica e Arte. Sempre circondata da gingilli tecnologici. Vive a Roma, nella vita conosciuta come Graphic/Web Designer. Tech-Blogger dal 2007.